UGDCEC Napoli Nord partecipa al secondo workshop dell’Osservatorio Professionisti e innovazione digitale sull’intelligenza artificiale e la sicurezza informatica

L’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Napoli Nord ha partecipato attivamente al secondo workshop dell’Osservatorio Professionisti e innovazione digitale dal titolo “L’intelligenza artificiale per gli studi professionali“.

Durante l’evento, tenutosi in un clima di proficua collaborazione e scambio di idee, sono state esaminate varie soluzioni tecnologiche legate all’intelligenza artificiale e alla sicurezza informatica, con particolare attenzione alle applicazioni pratiche per aziende e studi professionali.

Le aziende e le startup presenti hanno illustrato con entusiasmo i loro prodotti e servizi, evidenziando come l’intelligenza artificiale possa essere sfruttata per migliorare i processi lavorativi e garantire la sicurezza dei dati. Tra le soluzioni presentate vi erano sistemi per l’elaborazione e l’analisi di documenti (iio), piattaforme di comunicazione sicura (Fragmentalis), metodi di autenticazione avanzati (Voiceme) e sistemi per la certificazione di processi e transazioni (Snaproof).

Particolare enfasi è stata posta sull’importanza di soluzioni trasversali che possono essere integrate con i sistemi esistenti per facilitare l’adozione di nuove tecnologie senza interrompere i flussi di lavoro correnti. È stato altresì sottolineato il valore della protezione dei dati personali e della conformità alle normative sulla privacy, come il GDPR, nell’utilizzo dell’intelligenza artificiale (Aidamask).

Le aziende hanno presentato casi d’uso specifici e potenziali applicazioni delle loro tecnologie in vari settori, inclusi quelli legali, finanziari e delle comunicazioni. Alcune delle soluzioni proposte miravano a semplificare l’autenticazione degli utenti, migliorare la sicurezza delle transazioni e fornire metodi di firma digitale sicuri e verificabili.

Il workshop ha offerto anche una sessione di domande e risposte, durante la quale i partecipanti hanno potuto chiedere chiarimenti e approfondimenti sulle tecnologie presentate. Nel complesso, l’evento ha fornito una panoramica delle innovazioni nel campo dell’intelligenza artificiale e della sicurezza informatica, mettendo in luce come queste possano essere applicate per ottimizzare i processi lavorativi e proteggere le informazioni aziendali.